fbpx

Caro Mr. Henshaw

Un romanzo di Beverly Cleary con la traduzione di Susanna Mattiangeli

Per la prima volta in Italia il romanzo epistolare di Beverly Cleary, autrice americana tra le più amate di sempre, recentemente scomparsa all’età di 104 anni. Un piccolo capolavoro senza tempo, vincitore di una Newbery Medal, capace di stabilire una vicinanza emotiva unica e commovente con il suo giovane protagonista. La versione italiana è impreziosita dal lavoro di traduzione del Premio Andersen Susanna Mattiangeli.

 

Dati tecnici

Caro Mr. Henshaw

Scritto da Beverly Cleary
Traduzione di Susanna Mattiangeli
Illustrazione di copertina di Maria Girón
Illustrazioni interne di Vittoria Dalla Torre

Misure: 15×20 cm
ISBN: 9788897865209
Pagine: 136
Prezzo: 13,90 euro
Età: 9+

Una lettura scorrevole, con font ad alta leggibilità, favorita anche dai capitoli brevi.

Leigh Botts ha undici anni e sta attraversando un periodo difficile. I suoi genitori hanno divorziato e lui si è da poco trasferito con la madre in una cittadina desolata della California centrale, dove frequenta una nuova scuola e non ha amici. Quasi per caso Leigh inizia a scrivere delle brevi lettere a Boyd Henshaw, autore di Come far felice un cane, un libro che lo ha appassionato sin dalle elementari e che rilegge in continuazione. 

Nonostante la sua indole schiva, nei messaggi che manda a Mr. Henshaw, il ragazzo si dimostra spigliato e brillante, instaurando con lo scrittore un rapporto di penna vivace e appassionante. E soprattutto finisce per rivelare molto di sé e di quello che prova, con grande sincerità e naturalezza. 

La narrazione in prima persona, sotto forma di lettere e successivamente di diario, sempre raccontata dal punto di vista di Leigh, così originale e suggestiva, consente di immergersi nel flusso emotivo del giovane protagonista e di comprendere a fondo il suo tumulto interiore: la paura di crescere senza un papà accanto, l’insicurezza dettata dalla solitudine, le difficoltà economiche della mamma… Ma la scrittura si rivela per lui un mezzo magico e prezioso per riflettere sulla propria vita e per coltivare il suo talento: un vero e proprio motore per il cambiamento, una spinta a guardare avanti con speranza.

Un capolavoro che incredibilmente arriva per la prima volta solo oggi nel nostro Paese. Un libro pieno di incanto che parla di preadolescenza, crescita, rapporti famigliari e desiderio di essere amati, con profondo rispetto e straordinaria umanità.

L’edizione italiana è affidata alla traduzione di Susanna Mattiangeli, una delle penne più interessanti della letteratura contemporanea per ragazzi, abile nel passare con estrema disinvoltura dal registro più intenso e commovente a quello più ironico e irriverente. Una scrittura coinvolgente e ricca di sfaccettature per una storia che non smette di conquistare i lettori di tutto il mondo, generazione dopo generazione.


Caro Mr. Henshaw è stato premiato con la Newbery Medal nel 1984 e ha ricevuto moltissimi altri riconoscimenti. Sulla base di un sondaggio online del 2007, la National Education Association lo ha decretato uno dei 100 miglior libri per bambini scelti dagli insegnanti. 

Hanno scritto

“I suoi libri sono una pietra miliare della moderna letteratura per bambini.” New York Times

“Beverly cattura magnificamente l’essenza dell’infanzia.” Judy Blume
“Forse è perché la Cleary descrive così bene la trasformazione del suo protagonista che non si sente il bisogno di punti vista o voci alternative per dare maggiore respiro al racconto.
La sua immediatezza non è mai eccessiva, il suo umorismo non sminuisce mai l’importanza del tema. Una perla nel 1983, l’anno in cui è stato pubblicato, resta ancora oggi un gioiello nonostante il passare degli anni.” Zena Sutherland (critica letteraria)

L’autrice

Beverly Cleary (1916-2021) è stata una delle autrici più amate d’America, con oltre 85 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Ha ricevuto innumerevoli premi e le sue opere sono state tradotte in 29 lingue.

Nata in Oregon, dopo il college divenne una bibliotecaria nello stato di Washington. L’ispirazione a scrivere le arrivò quando, da bibliotecaria si rese conto che non trovava libri che da bambina avrebbe avuto voglia di leggere. La maggior parte dei suoi libri è ambientata nel quartiere di Grant Park a nord-est di Portland, dove è cresciuta, e le sue storie sono basate sulle esperienze del suo vicinato e sul tipo di bambini che conosceva.

È stata riconosciuta come una delle prime autrici di letteratura per bambini a rappresentare il realismo emotivo nelle narrazioni dei suoi personaggi, spesso bambini nelle famiglie della classe media. Dichiarata “Leggenda vivente” dalla Library of Congress, citata dal National Endowment of the Arts per il suo contributo alla letteratura per l’infanzia, ha ricevuto il Laura Ingalls Wilder Award dall’Associazione delle biblioteche americane in riconoscimento del suo duraturo contributo alla letteratura per l’infanzia.Caro Mr. Henshaw ha vinto la Newbery Medal nel 1984. In generale, i suoi libri hanno ricevuto moltissimi premi, fra questi oltre trenta basati sul voto dei giovani lettori e i suoi personaggi hanno deliziato i bambini per generazioni.

La traduttrice

Susanna MattiangeliAutrice italiana tra le più apprezzate, ha vinto il Premio Andersen 2018 come Miglior Scrittrice, il premio Leggimi forte 2021 ed è stata finalista al Premio Strega Ragazze e Ragazzi. Formatasi nel campo delle Belle Arti e del teatro, si occupa da sempre di progetti per l’infanzia, laboratori di disegno, e tecniche narrative. Tra i suoi libri ricordiamo la serie Matita HB, Come funziona la maestra (Il Castoro), La mia scuola ha un nome da maschio (Lapis), Al museo, Al mercato, In spiaggia (Topipittori).

Le illustratrici

Maria Girón

Illustratrice catalana, ha studiato Belle Arti all’Università di Barcellona e ​​all’Accademia di Belle Arti di Bologna e si è laureata all’Università di Siviglia, specializzandosi in illustrazione presso la Scuola di Arti e Mestieri Llotja di Barcellona. Ha pubblicato in Spagna e in Italia. Le sue opere sono state scelte dalla Bologna Children’s Book Fair nel 2010 per una mostra dedicata a Gianni Rodari.

Vittoria Dalla Torre
Classe ’95, dopo il diploma di maestro d’arte ha frequentato il corso d’illustrazione alla Scuola Internazionale di Comics diplomandosi a pieni voti e attualmente lavora come illustratrice e decoratrice freelance. Vive in un paesino medievale con castello e tanti ciliegi in provincia di Modena e, da che si ricorda, ha sempre avuto le mani macchiate di colore.

Loghi

logo il barbagianni editore

Casa editrice

Il Barbagianni Editore

Nata nel 2012 a Roma, Il Barbagianni Editore è una casa editrice indipendente che propone libri e giochi da condividere tra adulti, bambine e bambini. Lo scopo? Stimolare la creatività, dialogare con i più piccoli, avvicinarli alla lettura, emozionarli, divertirli e far loro scoprire sempre qualcosa di nuovo.

Nel catalogo sono presenti albi illustrati, giochi a schede, libri di gioco e di didattica.

Dal 2018 esiste anche una collana di narrativa, dedicata ai primi lettori, che ha riscosso molto successo grazie alle avventure di un piccolo detective, di nome Nate. Nel 2021 ha vinto il Premio Orbil – assegnato dalle librerie indipendenti – per la Categoria Narrativa 6-10 anni, con “Il Grande Nate” di Marjorie Weinman Sharmat e Marc Simont.

Tutte le pubblicazioni sono realizzate in Italia da artigiani esperti, con materiali di alta qualità.

ilbarbagiannieditore.it

box@ilbarbagiannieditore.it

https://www.facebook.com/ilbarbagiannied​​https://www.instagram.com/ilbarbagiannied


Download Press Kit

Se vuoi conoscere maggiori dettagli su questo titolo invia un’email a ufficiostampa@lachicca.online

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Scopri gli altri titoli

Sono Vincent e non ho paura

Un romanzo per ragazzi commovente e sincero, una descrizione senza sconti dei meccanismi psicologici del bullismo Arriva anche in Italia Sono Vincent e non ho

Zloty di Tomi Ungerer

Zloty

Arriva Zloty: dal genio di Tomi Ungerer una Cappuccetto Rosso sovversiva e una storia di amicizia e solidarietà che supera ogni differenza Ancora un classico

L'aquilone di Noah

L’aquilone di Noah

L’AQUILONE DI NOAH di Rafael Salmerón– Dal 20 gennaio 2022 in libreria Un romanzo ambientato a Cracovia durante la Seconda guerra mondiale che racconta la