fbpx

IL LIBRO BUGIARDO

Dal neo vincitore del Premio Ceppo per l’Infanzia e l’Adolescenza, un albo illustrato “alla rovescia” che gioca con i bambini sul filo del paradosso e dell’ironia, invitandoli a leggere oltre le righe.

Un libro che ha già venduto 500 miliardi di copie solo a Parma, che contiene il biglietto vincente della lotteria e che dice sempre la verità. Dal 19 maggio 2022 in libreria

Il Signor Gedeone era basso e grasso
e aveva un cane enorme e terribile.
Era molto ricco e si occupava di affari e finanza,
diventando ogni giorno ancora più ricco.

La sua quotidianità cambia quando “un altro riccone” viene a vivere nel quartiere. I due si intendono subito e la loro diventa in poco tempo una grande amicizia. Ma la loro felicità viene incrinata dal sopraggiungere di una terza vicina, una donna terribile e avida con cui si scatena ben presto una vera e propria guerra…

O almeno questo è quello che vogliono farci credere le parole del libro. Se si leggono invece le figure, la storia raccontata è totalmente diversa. E la dissonanza genera scompiglio e divertimento. Un disorientamento che spiazza e chiama in causa il lettore, pronto a intervenire per “rimettere a posto” le cose.

Fabrizio Silei, scrittore, artista, scultore, illustratore e designer, neo vincitore del Premio internazionale Ceppo per l’Infanzia e l’Adolescenza, scrive e illustra un libro alla rovescia in cui il testo mente e l’immagine dice la verità, coinvolgendo i bambini in un gioco psicologico irresistibile.

«È la prima volta che illustro in maniera tradizionale un mio libro, concentrandomi sul segno e non sulla sperimentazione materica. L’idea che mi muove è sempre quella di mettere al centro dell’esperienza di lettura i bambini, di invogliarli a dire la loro, di giocare con la loro mente narrativa… provate a leggerlo ad alta voce e vedrete che non potranno fare a meno di intervenire per riordinare il mondo alla rovescia! Mi piace l’idea che il bambino possa sorridere a ogni cambio di pagina e che faccia un’esperienza cognitiva importante, in cui le regole razionali si sovvertono e la nostra parte creativa e giocosa può finalmente prendere il sopravvento» (Fabrizio Silei)

Un albo illustrato dal segno novecentesco e il sapore vintage che si rivela anche di grande attualità, che parla di pace senza nominarla usando il registro dell’ironia e del paradosso. Un libro che ha il pregio di ricordarci che c’è un modo giusto di stare insieme, che si può imparare dai propri errori e che, collaborando, si diventa tutti più ricchi, mentre facendosi dispetti e prepotenze si finisce per essere sempre più arrabbiati e soli.

 

Dati tecnici

di Fabrizio Silei | 48 pagine | formato 20 x 28 cm | copertina cartonata
 Collana i geodi | ISBN 9791280104151 | Euro 16,00 | Età: 6+
Data di uscita: 19 maggio 2022

L’autore

Fabrizio Silei è scrittore, artista, scultore, illustratore e designer. Autore di albi illustrati, romanzi e giochi, ha vinto nel 2022 il Premio Ceppo per l’Infanzia e l’Adolescenza “per la capacità di raccontare gli eroi da punti di vista che mettono in risalto la loro umanità e fragilità, ponendo al loro fianco persone “giuste” nella loro normalità”. Nel 2014 ha vinto il Premio Andersen come miglior autore e fondato L’ornitorinco Atelier, un laboratorio in cui lavora sulla narratività dei bambini e delle famiglie. Nel 2018 il suo romanzo “L’università di Tuttomio” è stato finalista al Premio Strega Ragazze e Ragazzi e nel 2019 ha esordito nel giallo con “Trappola per volpi”, primo di una serie ambientata negli anni trenta. Per uovonero ha pubblicato “La chitarra di Django”, illustrato da Alfred, e “L’Acchiappaidee”, un albo illustrato che è anche un gioco divertentissimo, con 144 tessere da combinare. https://www.fabriziosilei.it/

Loghi

Casa editrice

Fondata nel 2010 a Crema da Enza Crivelli, Lorenza Pozzi e Sante Bandirali, uovonero è una casa editrice di libri inclusivi, ad alta leggibilità, che promuovono una cultura della diversità e si propongono di rendere la lettura un diritto di tutti, con la consapevolezza e la convinzione che i libri possano cambiare la vita in momenti come l’infanzia e l’adolescenza.

L’articolazione delle collane descrive il progetto editoriale della casa editrice: libri con rinforzi comunicativi, che utilizzano strumenti di CAA (comunicazione aumentativa e alternativa), per bimbi in età prescolare o con difficoltà cognitive in simboli PCS (pesci parlanti) o versioni in simboli WLS di celebri albi illustrati (i libri di Camilla); saggi sull’autismo (i raggi); albi illustrati, libri di narrativa che aiutano gli altri a capire e ad accettare chi è diverso (i geodi); libri di narrativa ad alta leggibilità che affrontano il tema della dislessia in modo attento ma leggero e divertente (abbecedanze). E una collana di giochi per divertirsi e imparare, nel rispetto delle diversità e della collaborazione non competitiva (altrimenti).

La casa editrice ha scoperto – e tradotto – talenti come Siobhan Dowd, Lynda Mullaly Hunt, Henry Winkler, Pietro Albì, Pam Smy, Emma Shoard, Francesca Corso, Giovanni Colaneri. Fra i titoli di maggior successo, Il mistero del London Eye, di Siobhan Dowd, Premio Andersen 2012, Una per i Murphy, di Lynda Mullaly Hunt, Vincitore Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2020, Il riscatto di Dond, di Siobhan Dowd, Finalista Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2016, Un pesce sull’albero, di Lynda Mullaly Hunt, Finalista Premio Andersen 2016, Vincitore dello Schneider Family Book Award 2016, Vincitore del Premio Cento 2017. Nel 2018 uovonero ha contribuito alla nascita dell’Associazione degli Editori Indipendenti (ADEI), di cui è parte attiva, come membro del Consiglio Direttivo.

www.uovonero.com 
Facebook  
Instagram 


Download Press Kit

Se vuoi conoscere maggiori dettagli su questo titolo invia un’email a ufficiostampa@lachicca.online

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Scopri gli altri titoli

Semini

Un albo delicato e disarmante che, in forma poetica, ci svela la quotidianità di un bambino e il suo intimo sentire. Un libro che segna

La mia casa piccola

Una casa troppo piccola ma accogliente e amatissima. Un trasloco sofferto ma che si rende necessario. Un albo illustrato che affronta uno dei cambiamenti più

DIARIO DI GUERRA di Olga Grebennik

Una testimonianza urgente, scritta e disegnata sotto i bombardamenti dei russi a Charkov. Una matita e un taccuino per raccontare otto giorni nei sotterranei ucraini