fbpx

Insalata mista

In arrivo il nuovo effervescente romanzo di Gaia Guasti, dopo Maionese, ketchup o latte di soia. Sabato 16 ottobre al Salone di Torino anteprima con l’autrice

Torna nelle librerie italiane con un nuovo romanzo Gaia Guasti, amatissima autrice di bestseller come Maionese, ketchup o latte di soia e la trilogia La voce del branco. Insalata mista, in uscita in libreria il 28 ottobre con un’anteprima il prossimo 16 ottobre al Salone del Libro di Torino, alla presenza dell’autrice, è un romanzo frizzante e divertente che ci riporta allo humour di Maionese, per raccontare una storia di ecologia e ritorno alla terra, ma soprattutto sui legami che ci tengono insieme.

Che bella idea hanno avuto i genitori di Margotte, a pensare di lasciare Parigi per trasferirsi in un borgo di campagna di diciassette anime, per tornare ad assaporare la vita a contatto con la natura!
Ah, il ritorno alla terra! Il fascino dei campi, il gusto della composta fatta in casa, la delizia di fare il bagno nel torrente ghiacciato…


Solo lo sguardo cinico e ironico di Margotte sembra mettere a fuoco le difficoltà di questo
cambiamento radicale. A proposito, è possibile che solo lei si sia accorta che, tra nativi e nuovi arrivati, i villici in circolazione sono sedici? Chi sarà il misterioso diciassettesimo abitante che si nasconde nell’ombra?
Dopo Maionese, ketchup o latte di soia, finalista al Premio Strega Ragazze e Ragazzi e al Premio Orbil, torna la scrittura brillante di Gaia Guasti, con una narrazione ironica e trascinante, nel migliore stile a cui i suoi lettori si sono abituati. Un romanzo spassoso che parla di ecologia, natura, ruralità, ma anche di avventura, amicizia e solidarietà.

Dati tecnici

INSALATA MISTA

di Gaia Guasti
traduzione dal francese di Gaia Guasti

copertina di Eleonora Antonioni

età: 11+
collana Gli Arcobaleni
cm 12 x 17
pp. 192
euro 11,90
ISBN 9791280014580
Stampato su carta ecologica FSC

Edizione ad alta leggibilità con il font EasyReading

In libreria dal 28 ottobre 2021

Sabato 16 ottobre ore 15.00 | Salone del Libro di Torino, Sala Bronzo

Incontro con Gaia Guasti e presentazione in anteprima nazionale di Insalata mista

Conduce Martina Russo, rivista Andersen

L’autrice

Gaia Guasti è nata a Firenze e si è trasferita a Parigi a 18 anni. Da allora non ha più lasciato la Francia, dove lavora come sceneggiatrice. Ha scritto numerose serie televisive, lavorando con i più importanti canali di distribuzione del settore, tra cui Netflix, Arte e Disney+. Parallelamente, non ha mai smesso di scrivere storie di ogni genere, pubblicando una dozzina di titoli per ragazzi con diverse case editrici francesi. Maionese, ketchup o latte di soia, il suo primo romanzo, è stato in Italia finalista al Premio Strega Ragazze e Ragazzi e al Premio Orbil. Per Camelozampa sono usciti anche Lettere di un cattivo studente, La mia magia e la trilogia young adult La voce del branco.

Loghi

logo camelozampa

Casa editrice

Camelozampa è una casa editrice indipendente, vincitrice del BOP 2020 Bologna Prize for the Best Children’s Publishers of the Year per l’Europa. È nata nel 2011 e pubblica albi per la prima infanzia, picture book, non-fiction, narrativa per bambini e ragazzi, fino a giovani adulti. Produce libri di qualità, prestando grande attenzione a ogni aspetto, dai contenuti ai materiali (con l’utilizzo ad esempio di carta FSC). Tra i suoi punti di forza la riscoperta di capolavori internazionali della letteratura per ragazzi, mai arrivati prima in Italia o finiti troppo presto fuori catalogo. A queste riscoperte affianca un lavoro di scouting per dare spazio alla creatività di autori e illustratori italiani, emergenti o già affermati. Camelozampa è una casa editrice ad alta leggibilità. 


Download Press Kit

Se vuoi conoscere maggiori dettagli su questo titolo invia un’email a ufficiostampa@lachicca.online

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Scopri gli altri titoli

Semini

Un albo delicato e disarmante che, in forma poetica, ci svela la quotidianità di un bambino e il suo intimo sentire. Un libro che segna

La mia casa piccola

Una casa troppo piccola ma accogliente e amatissima. Un trasloco sofferto ma che si rende necessario. Un albo illustrato che affronta uno dei cambiamenti più

DIARIO DI GUERRA di Olga Grebennik

Una testimonianza urgente, scritta e disegnata sotto i bombardamenti dei russi a Charkov. Una matita e un taccuino per raccontare otto giorni nei sotterranei ucraini